Corso LIS – Lingua dei segni italiana

Corso LIS – Lingua dei segni italiana

 

 

E’ possibile iscriversi al 1° oppure al 2° o al 3° livello

I corsi inizieranno  il 22  settembre 2018

e termineranno il 2 giugno 2019

le iscrizioni verranno ritenute valide in ordine d’arrivo  e  con allegata la copia del versamento. Una volta esaurito il numero massimo di iscritti, le iscrizioni verranno chiuse.

Programma didattico del Primo livello

  • Introduzione a tematiche inerenti la sordità per sfatare alcuni dei pregiudizi e dei luoghi comuni più diffusi sulla sordità e sui sordi
    • Regole principali da rispettare nella conversazione con una persona sorda (segnante o non)
    • Dattilologia
    • Cenni di morfologia, grammatica e sintassi della LIS (parametri formazionali; componenti non manuali; uso dello spazio: pronominalizzazione e deissi; costruzione dei tempi verbali; forma affermativa/negativa/interrogativa; ordine sintattico.
    • Lessico
    • Il profilo della persona sorda nella normativa e nella società
    • Introduzione di aspetti particolari della LIS: i Classificatori e l’Impersonamento.

 

CALENDARIO:

IL SABATO DALLE ORE 15 ALLE 19

LA DOMENICA DALLE 9,30  ALLE 16,30

22 e 23 settembre

6 e 7  ottobre

17 e 18 novembre

15 e 16 dicembre

19 e 20 gennaio

16 e 17  febbraio

16 e 17 marzo

13 e 14 aprile

18 e 19 maggio

1 e 2 giugno

 

CONTRIBUTO RICHIESTO: 1° LIVELLO  EURO 750

 

PROGRAMMA SECONDO LIVELLO

Programma parte pratica

Il 2° Livello è un corso di arricchimento grammaticale della LIS dove vengono ripresi e studiati in maniera approfondita alcuni argomenti trattati nel livello precedente, con particolare attenzione alle coniugazioni, tempi e modi dei verbi.

Il programma didattico mira al consolidamento della grammatica acquisita comprendendo la capacità di distinguere le sfumature espressive (competenza comunicativa) da quelle lessicali (competenza linguistica). Non solo vengono focalizzati differenti modi di fornire indicazioni e descrizioni sia fisiche, sia caratteriali di persone e personaggi ma anche di apprendimento delle complesse strutture grammaticali del contrasto e del topic/comment.

Si concentrerà lo studio sul corretto uso dello spazio, praticare diverse modulazioni del movimento e utilizzare delle tecniche d’impersonamento.

 

Obiettivi grammaticali: – mantenere quelli del livello precedente – frasi complesse (subordinate – coordinate) – classificatori descrittivi – classificatori locativi –

strutture di contrasto – verbi spaziali – verbi flessivi – impersonamento e alternanza di ruoli – sequenze temporali – aspetto temporale.

Argomenti e Contenuti: – direzioni e orientamenti – esprimere bisogni, chiedere/dare informazioni spaziali, confermare/correggere – esprimere incertezze –

dare informazioni sui luoghi – impartire ordini

FACCIAMO RICHIESTE – offrire aiuto, accettarlo o rifiutarlo

DESCRIVIAMO LE PERSONE – identificare le persone e chiedere conferma – spiegare le relazioni tra le persone

DESCRIVIAMO I PERSONAGGI E CARATTERI – descrivere l’aspetto fisico e aggettivi qualitativi

PARLIAMO DEL LAVORO – chiedere e descrivere i mestieri

PARLIAMO DEGLI ALTRI – chiedere opinioni, condividerle o contrastarle

LA VITA DI TUTTI I GIORNI – chiedere/prendere appuntamenti/impegni/accordi

 

Programma parte teorica

Gli interventi di relatori competenti della disciplina di Linguistica della LIS, di Cultura Sorda e di Educazione dei Sordi

servono ad approfondire le materie fornendo teorie e risultati da studi condotti sulla lingua dei segni, la storia dei sordi e quella dell’educazione degli stessi.

Materia: LINGUISTICA DELLA LIS: – Morfologia della LIS:

  • Coniugazione verbale (classi dei verbi),
  • Pronominalizzazione,
  • Coniugazione temporale (linea del tempo),
  • Segni composti. Materia: STORIA DEI SORDI:
  • Storia dei sordi: Educazione, Lingua, Cultura e Personaggi
  • Legislazione della sordità in Italia, in Europa e nel Mondo
  • Introduzione a tematiche inerenti la sordità per sfatare alcuni dei pregiudizi e dei luoghi comuni più diffusi sulla sordità e sui sordi
    • Regole principali da rispettare nella conversazione con una persona sorda (segnante o non)
    • Dattilologia
    • Cenni di morfologia, grammatica e sintassi della LIS (parametri formazionali; componenti non manuali; uso dello spazio: pronominalizzazione e deissi; costruzione dei tempi verbali; forma affermativa/negativa/interrogativa; ordine sintattico.

• Lessico
• Il profilo della persona sorda nella normativa e nella società
• Introduzione di aspetti particolari della LIS: i Classificatori e l’Impersonamento.

 

CONTRIBUTO RICHIESTO  2° LIVELLO EURO 940

 

CALENDARIO:

IL SABATO DALLE ORE 15 ALLE 19

LA DOMENICA DALLE 9,00  ALLE 18,30

22 e 23 settembre

6 e 7  ottobre

17 e 18 novembre

15 e 16 dicembre

19 e 20 gennaio

16 e 17  febbraio

16 e 17 marzo

13 e 14 aprile

18 e 19 maggio

1 e 2 giugno

Per iscrizioni, inviate una mail a m.tozzo@centrokoan.it

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi